Home » Colli Euganei » Cucina Veneta » 4 Ricette con l’Uva dei Colli Euganei

4 Ricette con l’Uva dei Colli Euganei

1890-1-grande-1-festa-da-uva

4 Ricette con l’Uva dei Colli Euganei

Settembre è arrivato e ormai tra i Colli Euganei non si fa altro che parlare di Vendemmia. Il nostro territorio è famoso infatti per l’uva ed il vino. Questo alimento contiene preziose vitamine del gruppo B, la vitamina C, sali minerali come potassio, calcio e magnesio.
Tra le varie sostanze decantate dell’uva, abbiamo il resveratrolo che migliora la fluidità del sangue riducendo la tendenza delle piastrine ad aggregarsi. E’ un frutto dalle proprietà antinfiammatorie e diminuisce il colesterolo. E’ anche ricco di polifenoli che sono antiossidanti naturali, tannini, diversi acidi tra cui acido tartarico, malico e citrico, oltre alla presenza di una grande quantità di acqua superiore all’80% del peso del frutto.

È proprio per le proprietà benefiche di questo frutto che vi proponiamo 4 ricette semplicissime e golose da fare a casa:

SCHIACCIATA ALL’UVA

schiacciata-all-uva1

Ingredienti

250 g di farina
zucchero
1 uovo intero
1 tuorlo
scorza di limone grattugiata
un bicchierino di vin santo
olio extravergine
lievito per dolci
uva

Impastate 250 g di farina, 100 g di zucchero, un uovo e un tuorlo, un cucchiaino di scorza di limone grattugiata,  mezzo bicchierino di vin santo, mezzo bicchiere scarso di olio  extravergine d’oliva e mezza bustina di lievito per dolci. Lavorate  brevemente l’impasto sulla spianatoia, stendetelo formando un disco  dello spessore di un dito e cospargetelo di chicchi di uva nera. Ripiegate i bordi della pasta verso il centro fino a coprire tutta l’uva  e schiacciatela delicatamente con il palmo della mano per farla aderire  ai chicchi. Coprite la pasta con un nuovo strato di acini,  spolverizzate di zucchero e cuocete in forno a 200°  per 40 minuti  circa. Servite la schiacciata tiepida o fredda.

ARROSTO DI VITELLO ALL’UVA

hd650x433_wm

Ingredienti

900 g di codino di vitello
600 g di uva bianca Italia
12 foglie di salvia
4 spicchi d’aglio
30 g di burro
olio di oliva
sale e pepe nero in grani

Lavare l’uva sotto un getto di acqua fredda corrente, asciugala e sgranala. Disporre metà degli acini nello schiacciapatate e spremi il succo direttamente in una ciotola. Pulire la salvia con carta assorbente inumidita. Praticare piccole incisioni  nello spessore della carne con un coltellino affilato, infila nei taglietti meta delle foglie di salvia e cospargi il tutto con un pizzico  di sale. Sciogliere il burro in poco olio in una casseruola antiaderente e rosola la carne a fuoco vivace 2-3  minuti per parte, girandola con 2 cucchiai, per non forarla. Bagnare con il succo d’uva filtrato e aggiungi l’aglio leggermente schiacciato e le foglie di salvia rimaste. Cospargere il tutto con mezzo cucchiaino di  pepe macinato al momento, coprire, abbassare la fiamma e cuoci l’arrosto per circa un’ora. Aggiungere all’arrosto gli acini d’uva rimasti interi, eliminare l’aglio, mescolare e proseguire la cottura per 5-6 minuti. Spegnere il  fuoco, trasferire la carne su un tagliere e lasciarla riposare avvolta in un foglio di alluminio per 5 minuti. Servire l’arrosto a fette, bagnandolo con il suo fondo di cottura.

INSALATA DI RISO CON VERDURE, POLLO E UVA

insalata-di-riso-con-verdure-saltate-pollo-ed-uva-822-1

Ingredienti (per 4 persone)

320 g di riso basmati
300 g di petti di pollo
50 g di uva
2 carote
prezzemolo
1 spicchio di aglio
olio extra vergine d’oliva
gomasio
100 grammi di fagiolini.

Cuocere al dente il riso, le carote e i fagiolini a vapore, quindi tagliare a julienne le carote e a pezzettini i fagiolini e farli saltare in padella con poco olio ed uno spicchio di aglio. Cuocere alla griglia i peti di pollo. Eliminare la buccia e i vinaccioli dagli acini di uva. Unire al riso le verdure, il petto di pollo filettato e l’uva. Condire con dell’olio extravergine di oliva e del gomasio. Spolverare con prezzemolo tritato.

LE FRITTELLE DI UVA FRAGOLA

hd650x433_wm-1

Ingredienti 
Uva fragola 250 gr
Latte 120 ml
Farina 180 g
Lievito chimico in polvere 1 bustina
Uova 2
Brandy 1 bicchierino
Sale 1 pizzico
Zucchero 80 g
Cannella in stecche in polvere 1/2 cucchiaino
Zucchero al velo q.b.
Cannella in stecche in polvere la punta di un cucchiaino

Per preparare le frittelle di uva fragola, sbattete in una terrina, con l’aiuto di un frustino, i tuorli delle uova con lo zucchero, e aggiungete via via il latte, il sale e il brandy. Senza fare grumi aggiungete anche la farina, la cannella e il lievito, e miscelate fino ad ottenere una crema morbida.  Montate a neve gli albumi delle uova e aggiungeteli alla crema precedentemente ottenuta, e in ultimo aggiungete gli acini di uva fragola lavati e asciugati. Scaldate l’olio di semi e immergete la crema con gli acini di uva fragola a cucchiaiate: fate dorare le frittelle e mettetele poi a scolare su della carta assorbente. Servitele ancora calde.

Grazie al Consorzio Vini dei Colli Euganei è facile trovare uva di qualità e controllata per il vino ma anche per le vostre ricette. E dato che la stagione è quella perfetta…

Tutti sui Colli Euganei a trovare l’uva!