Home » Colli Euganei » Luoghi da Visitare » Castelli » Castello del Catajo

Castello del Catajo

Castello Catajo

Castello del Catajo

Improvvisa ed imponente, lungo la strada che collega Padova a Monselice, si staglia la sagoma maestosa ed articolata del Castello del Catajo, considerato “la più strana tra le ville venete” non è un semplice castello ma nel corso dei secoli è stato villa, palazzo ducale e dimora imperiale. Le vicende vissute da questo enorme edificio sono tanto articolate quanto lunga è la sua storia: iniziato nel 1570 dagli Obizzi, famiglia di capitani di ventura di antica origine francese, con la volontà di renderlo una convincente macchina di rappresentanza, trasformandolo nei secoli in una imponente reggia sede di sfarzose e memorabili feste dove giostre, naumachie, spettacoli teatrali e balli che si succedevano senza sosta intrattenendo l’aristocrazia internazionale.
Ampliato ulteriormente nell’800 per ospitare la corte degli Este Arciduchi di Modena in esilio divenne la dimora prediletta di Maria Beatrice Di Savoia che lo trasformò in uno dei protagonisti della vita mondana e diplomatica europea. Lasciato in eredità a Francesco Ferdinando D’Asburgo, erede al trono d’Austria, venne eletto a residenza imperiale di caccia. Requisito dallo Stato Italiano nel 1918 come risarcimento per i danni di guerra venne rivenduto alla famiglia Dalla Francesca nel 1929.
Cinte murarie, torrette angolari, un labirintico percorso tra cortili, logge, scale per cavalli, corridoi scavati nella roccia dall’aspetto quasi severo conducono al piano nobile, in un luminoso trionfo di luce e colore. Qui si possono ammirare perfettamente conservati gli affreschi di Gianbattista Zelotti, pittore rinascimentale prediletto dalla nobiltà veneta, in quaranta riquadri, che raccontano la storia di famiglia venne realizzato uno di più importanti cicli pittorici autocelebrativi rinascimentali.
Misterioso all’esterno e sorprendente all’interno, il Castello del Catajo, con le sue 350 stanze è oggi un “gigante” inaspettato, che mostra orgoglioso la stratificazione della storia, dell’ arte e delle famiglie che nei secoli l’hanno reso uno dei più imponenti edifici del Veneto.

 

Orario apertura
Marzo – Settembre – Ottobre – Novembre:
Domenica, Martedì e giorni festivi dalle 14:30 alle 18:30
Aprile – Maggio – Giugno – Luglio – Agosto:
Domenica, Martedì e giorni festivi dalle 15:00 alle 19:00
Per saperne di più sul parco del castello visita la pagina dedicata

Info
Via Catajo, 1
35041 Battaglia Terme (Padova)
Tel. 049-9100411
www.castellodelcatajo.it
info@castellodelcatajo.it