Living and Discovering the Euganean

Villas and Gardens in Euganean | Euganean Hills Rss

Villa Draghi

Villa Draghi Sul Monte Alto, piccola collina situata a ovest dell’abitato di Montegrotto Terme, sorge un elegante palazzetto costruito tra il 1848 and 1850 da Pietro Scapin. Al suo posto sorgeva un tempo la casa di villeggiatura del veneziano Alvise Lucadello, lived in 600, contabile a servizio del governo della Serenissima. Passed to the family…

0 0

Villa Pisani

Villa Pisani Monselice L’edificio è ricordato, in una sua dichiarazione del 1566, da Francesco Pisani, che ne parla come diuna caseta a Moncelese la qual mi serve per far il viaggio de Montagnana”. Between 1553 and 1555 il Palladio aveva infatti eretto per lo stesso committente il palazzo appena fuori dalle mura

0 0

Villa Emo

Villa Emo Monselice (Rivella) Villa Emo, designed by Vincenzo Scamozzi in 1588, situata in località Rivella vicino a Monselice, sorge nella campagna ai piedi dei colli Euganei. Sino agli anni sessanta intorno ad essa si estendevano frutteti e campi coltivati, per cui il suo giardino, che unisce elementi tipicamente veneto-rinascimentali ad una grande varietà floreale,…

1 0

Villa Ca 'Barbaro

Villa Cà Barbaro Baone Situata nell’omonima località del comune di Baone, sorgeva sulle pendici del Monte Buso, trasformato poi in cava e al posto del quale si trova ora il Lago Azzurro. Si trova a poca distanza dal Canale Bisatto, collegata da uno splendido viale alberato che arriva sino al cancello d’ingresso. La villa è

0 0

Villa Lando Correr

Villa Lando Correr Lozzo Atestino Di fronte al ponte sul Bisatto di ingresso al paese, sorge la Villa Lando-Correr, semplice e maestosa, immersa nel suo parco di piante secolari. It’ un edificio a tre piani e dal suo corpo si dirama un’imponente barchessa fin quasi a raggiungere l’argine dei canale. La villa fu costruita come

0 0

Giardini del Castello del Catajo

Giardini del Castello del Catajo Castello del Catajo – Battle T. Botanica e storia dei giardini: il parco del Catajo, risultato di continue e centenarie evoluzioni, presenta caratteristiche che vanno dalle sopravvivenze delle antiche impostazioni del XVI e XVII secolo (viali, coltivazioni di agrumi, peschiere) alle ristrutturazioni del XVIII secolo (piante esotiche, statue, zone a