Home » Colli Euganei » News Euganee » News » Laboratorio Broken Portrais

Laboratorio Broken Portrais

Workshop di Arte Contemporanea sulla
Costruzione di una Specie di Ritratto
Arquà Petrarca,
16-17-18 Settembre
dalle  ore 9:30 alle 13:00
dalle ore 14:30 alle 17:30

a cura di Michele Tajariol visual artist

locandina_workshop_tajariol

 

Laboratorio BROKEN PORTRAITS
– Partecipazione gratuita

– Agli iscritti è richiesta la partecipazione ad almeno una sezione di tutti i giorni del workshop (o la mattina o il pomeriggio)

– Scadenza iscrizioni: 12 settembre 2016

– Iscrizione: scarica il materiale qui > bit.ly/allegati_brokenportraits

 

L’artista Michele Tajariol visual artist dal 16 al 18 settembre 2016 svolgerà il laboratorio di arte contemporanea “Broken Portraits” sulla costruzione di una specie di ritratto, aperto a tutti e gratuito, coincidente con il suo progetto di residenza nella città di Arquà Petrarca.
Michele Tajariol lavorerà a diretto contatto con voi, proponendovi un laboratorio artistico che possa guidarvi ad una riflessione sui passaggi di alterità. Vi verrà chiesto di misurarvi con un testo che descrive, narra o delinea un personaggio immaginario e lo rappresenterete attraverso la costruzione di due sculture-maschere, due volti, partendo ed aiutandovi anche da una vostra fotografia/autoscatto. Oltre a scattare delle fotografie in esterno per ambientare il personaggio e per fissarne il ritratto, il materiale sarà utile alla realizzazione di una fanzine (piccolo libro autoprodotto) a tiratura limitata.

Scarica il programma e il modulo di iscrizione qui: bit.ly/allegati_brokenportraits

PROGRAMMA
Venerdì 16 settembre (9:30-13:00 14:30-17:30)
Con una breve introduzione al progetto generale, i partecipanti saranno catapultati nella prima attività ludica e mondana: quella dell’autoscatto. Vi sarà chiesto di produrre dai 5 ai 10 autoritratti fotografici che automaticamente saranno stampati su formato A4 /A3. Con queste stampe si procederà alla prima fase di riproduzione o astrazione, attraverso una semplice tecnica di disegno detta quadrettatura (tecnica che permette di riprodurre fedelmente qualsiasi soggetto, ingrandendo o rimpicciolendo il tutto).
L’obiettivo è quello di avviare un primo passo di astrazione. Da una immagine conosciuta passare alla produzione di una immagine astratta ma fedele al reale e che si presti alla definizione di ritratto.

Sabato 17 settembre (9:30-13:00 14:30-17:30)
Il primo giorno di workshop ha prodotto una immagine astratta di se stessi che assomiglia ad un ritratto. Il personaggio sta prendendo forma, ma per essere completo necessita di una terza dimensione. Nel secondo giorno di workshop sarà avviata la costruzione di una struttura che sostenga questo ritratto. Con cartone, spago ed altri materiali sarà data forma al proprio ritratto, che indossato si presterà alla convivenza.
L’obiettivo è quello di trovare una corrispondenza tra la fisicità dell’opera ed il proprio corpo.

Domenica 18 settembre (9:30-13:00 14:30-17:30)
Ogni partecipante ha costruito definitivamente un altro personaggio partendo da se stesso. Il materiale prodotto è stato precedentemente documentato per favorire la produzione di una fanzine d’artista. Gli ultimi due passaggi per completare il progetto sono quelli di fotografare ogni partecipante, con la sua scultura-maschera-ritratto, in un determinato luogo del paese. Questo passaggio è una sorta di installazione – ambientazione del lavoro che non implica una stretta relazione tra sito e scultura e personaggio, ma che aggroviglia l’esperienza visiva tra realtà e irrealtà, tra possibilità e impossibilità di accettare quella immagine.
Gli obiettivi sono quelli di produrre una fanzine con i passaggi del workshop e con i lavori finali. Questa sarà stampata a tiratura limitata, una copia sarà consegnata ad ogni partecipante ed una verrà esposta in mostra. L’ultima finalità sarà quella di produrre una serie di scatti delle scultura-maschere-personaggi.

Il Laboratorio “Broken Portraits” si colloca nell’ambito della mostra Interferenze,
che si svolgerà ad Arquà Petrarca – Foresteria Callegari (Via Castello, 6)
dal 24 settembre al 9 ottobre 2016 a cura di I’M ART
(gruppo di lavoro dell’Associazione Culturale Khorakhanè)
Artisti in mostra: Claudio Beorchia, Michele Tajariol visual artist
Con il Patrocinio del Comune di Arquà Petrarca

Info
Laboratorio BROKEN PORTRAITS
Sala Multimediale, Foresteria Callegari,
via Castello 6, Arquà Petrarca (Pd)

khorakhanet.art@gmail.com
www.khorakhanet.it