Home » Colli Euganei » Natura e Territorio » Percorsi e Sentieri » Sguardi nel Monte Rusta

Sguardi nel Monte Rusta

Monte Ruta
Sguardi nel Monte Rusta

Il Monte Rusta (396 m.), situato nel comune di Cinto Euganeo (Padova), è una delle maggiori elevazioni sud orientali dei Colli Euganei. Circondato da stupendi vigneti, è solcato da pochi sentieri e un paio di strade forestali che ne consentono l’esplorazione.
Sempre sulla sommità del Monte Rusta, si erge un monumento religioso, in cattive condizioni, raffigurante un Cristo benedicente, dedicato ai caduti e dispersi della Campagna di Russia (1941 – 1945). Il monumento è stato realizzato nel 1973 dall’architetto e scultore Giovanni Zabai, reduce di Russia del reparto Lanciafiamme.

Cima del Monte Ruta

Una via d’accesso inizia dalla Chiesetta di Santa Lucia, recentemente restaurata, e si inoltra tra le case e quindi tra i numerosi filari di vigneti. La salita, regolare e ben marcata, conduce con numerosi tornanti sulla sommità, dove si erge un recente monumento ai caduti di Guerra. All’incirca al quart’ultimo tornante si stacca una seconda forestale che conduce sulla strada asfaltata.
Sempre in vetta giunge invece un sentiero che parte dal crocevia del Monte Fasolo.