Home » Colli Euganei » Cucina Veneta » Musetto e Fasoi in Tocio Bontà della Tradizione

Musetto e Fasoi in Tocio Bontà della Tradizione

Musetto e Fasoi in Tocio

Musetto e Fasoi in Tocio

Per prepararsi ad affrontare i giorni della merla (gli ultimi tre giorni di gennaio) che secondo la tradizione sono i più freddi e gelidi dell’anno, nonno Giancarlo di Rovolon ci consiglia di mangiare Musetto e Fasoi in tocio!!!

Ecco la sua ricetta…

Il Musetto è un insaccato fatto soprattutto con molte parti del muso del maiale (escluse le orecchie).
Alla carne e alle cotiche macinate si aggiunge pepe, coriandolo, cannella…
e Luciano ci ricorda che “El musetto se fato col me porseo… e i fasoi me i sò destegoai mi st’ìsta sotto el portego”.

Ingredienti

un Musetto
Alloro
Sale
Pepe

Fagioli Borlotti
Olio e.v. dei Colli Euganei
Aglio
Carote
Sedano
Cipolla
Brodo Vegetale
Pomodori

Preparazione
Preparate un soffritto di cipolla, carota, sedano e aglio. Dopo un poco unite i pomodori a pezzi, i fagioli ed il brodo. Cominciate la cottura a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto ed aggiungendo del brodo o dell’acqua di cottura del musetto, se necessario. Cucinate per circa 1 ora, salate e pepate a piacere.
Nel frattempo in una pentola capiente mettete abbondante acqua fredda, sale e qualche foglia di alloro.
Prendete il musetto e dopo averlo “punto” più volte con un forchettone, immergetelo nella pentola e cucinate lentamente per circa 2 ore.

Togliete il musetto dall’acqua, ponetelo in un tagliere di legno e affettatelo!
Servitelo con i Faglioli in tocio, accompagnandolo a piacere con Cren o Mostarda.