Home » Colli Euganei » Natura e Territorio » Acque » Progetto Aquae Patavinae

Progetto Aquae Patavinae

Progetto Aquae Patavinae

Progetto Aquae Patavinae

Duemila anni fa si chiamavano ‘aquae patavinae’, ovvero ‘acque di Padova’, le zone termali situate lungo il fianco orientale dei Colli Euganei.
Il Progetto “Aquae Patavinae” è operativo dal 2005, grazie alla sinergia tra Università degli Studi di Padova, Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto e Comune di Montegrotto.
Si tratta di un progetto di valorizzazione che mira alla diffusione della conoscenza del patrimonio archeologico, storico e culturale di un territorio che porta le tracce di oltre tremila anni di storia. L’obiettivo consiste nella creazione del Parco Archeologico delle Terme Euganee.
E’ caratterizzato da percorsi guidati attraverso le realtà archeologiche ancora visibili, quelle non più visibili ma segnalate da varie testimonianze, fino al luogo insieme di arrivo e di partenza del viaggio nel comprensorio termale euganeo, ovvero il Museo del Termalismo.

www.aquaepatavinae.lettere.unipd.it

Progetto Aquae Patavinae  Regione del Veneto – Dip.to di Archeologia – Università di Padova – Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto