Home » Colli Euganei » News Euganee » News » Sergio Staino a Montegrotto Terme

Sergio Staino a Montegrotto Terme

sergio staino montegrotto

Sergio Staino a Montegrotto Terme

Sergio Staino arriva a Montegrotto Terme il prossimo giovedì 4 Agosto con uno spettacolo tratto dal suo libro “Io sono Bobo“.

L’incontro con Sergio Staino si terrà alle 21:00 in Piazza Primo Maggio a Montegrotto Terme (PD). L’incontro sostituisce l’incontro prefissato per questa stessa data con l’alpinista scrittore Mauro Corona (rinviato al 23 Settembre).  In caso di maltempo l’incontro si terrà presso Y-40, in Via Catajo 42. Ingresso gratuito.

Accompagnato al pianoforte dal bravissimo Leonardo Brizzi, Sergio Staino commenterà le vignette e le strisce proiettate sul grande schermo sui 25 anni di Bobo e della sua famiglia. Dalla fine del ’68, un’esilarante, feroce e a momenti nostalgica carrellata sulla più recente storia italiana.

Sergio Staino – uno dei massimi disegnatori e fumettisti italiani, grande narratore del costume del Bel Paese – ci racconta, attraverso le immagini sul grande schermo e le parole e la musica, il suo alter ego Bobo, l’infanzia e la vita con la sua Bibi, con la quale fu amore a prima vista.

Un racconto che vi farà ridere, vi farà sognare, vi farà innamorare.
Perché i sogni non devono morire. Mai.

Bobo è il ceto medio silenzioso a cui Sergio Staino un giorno ha dato voce – la sua – corpo e famiglia – la sua. Da allora è entrato nelle nostre case, attraverso la finestra della prima pagina dell’Unità o dai fogli di Linus, o dal Venerdì o dall’Espresso, o da altre testate in cui è comparso questo personaggio che, come ha scritto un giorno lontano Antonio Tabucchi, è «un po’ Keaton, un po’ Chaplin». Un po’ tutti noi, pieni di buone intenzioni che guardiamo dal basso chi sta in alto. Sergio Staino è Bobo, non si può raccontare Bobo se non attraverso la vita, gli incontri e le passioni del suo disegnatore.

LEONARDO BRIZZI
Musicista dalla formazione classica e jazz, raffinato e colto, è al tempo stesso dotato di un forte senso teatrale e umoristico, che lo colloca tra i capiscuola e fondatori del filone della musica in scena, nel teatro comico. Una scuola che ha ‘teatralizzato la musica’, rendendo i musicisti dei veri e propri attori, protagonisti di comicità. Nel 1986 fonda con Maria Cassi la Compagnia Aringa e Verdurini: in 20 anni di lavoro hanno svolto un’attività di ricerca sul teatro comico e musicale che li ha portati ad interagire con platee e culture di tutto il mondo.

Leonardo Brizzi ha ricercato e realizzato collaborazioni con teatri stabili come il Teatro di Rifredi di Firenze, la Fondazione Teatro Metastasio di Prato, il Granbadò di Torino, al Giacosa di Ivrea e con il Festival dei Due Mondi di Spoleto. Tra i suoi colleghi di lavoro ci sono artisti come Maria Cassi, Sergio Staino, i musicisti della Banda Osiris, Bustric, registi ed attori come Sergio Aguirre e Manola Nifosì, Gabriele Vacis, l’attore Marco Zannoni, l’attrice Daniela Morozzi, ha collaborato con Bolek Polivka, Yves Le Breton, Dimitri. Musicista dal respiro internazionale, ha donato tracce della sua opera musicale in molteplici tournée e laboratori europei e mondiali in Norvegia, Danimarca, Svezia, Spagna, Portogallo, Svizzera, Olanda fino al Giappone, Malesia, Tailandia ed agli Stati Uniti. È docente ed insegnante di musica. Tiene corsi, docenze, laboratori e stages a svariati livelli formativi.

Info
www.montegrotto.org
www.cuoredicarta.org
Evento Facebook