Home » Colli Euganei » Cucina Veneta » Tempo di Zucca, L’ortaggio più allegro dell’Autunno

Tempo di Zucca, L’ortaggio più allegro dell’Autunno

zucca2

Tempo di Zucca
L’Ortaggio più allegro dell’Autunno!

Finalmente è arrivato il mio periodo preferito, il periodo della zucca. L’adoro sia per le preparazioni dolci sia per quelle salate. Il Veneto è una delle regioni italiane dove la zucca è ben coltivata e diffusa, tra le tipiche c’è la “Santa Bellunese” e la “zucca marina di Chioggia”: quest’ultima arriva alla fine dell’estate e la sua pasta è spessa e di colore giallo arancione, è zuccherina e molto saporita. Si trova fino a ottobre inoltrato, ed è molto richiesta, anche per il suo gusto delicato e insolito. Oggi la zucca rappresenta un elemento di ricercatezza e raffinatezza in tavola, in questo periodo infatti molti paesi e paesini dedicano piatti, feste e sagre alla zucca, approfittatene perché i piatti sono semplici ma buoni.

zucca_marina

Ve la voglio proporre preparare la Pumpkin Cake o torta di zucca.
La “pie” alla zucca è il dolce tipico americano che si prepara per la Festa del Ringraziamento, ha un ripieno caldo color arancio che le regala un aspetto rustico e semplice.
Tradizionalmente va servita senza nessuna copertura, ma io ho preferito reinterpretarla a modo mio aggiungendo una copertura di meringa spolverizzata con della cannella, per rendere il tutto molto aromatizzato. Gustatela davanti al caminetto con una tazza di thè aromatizzato alla cannella.

pumpkin-cake

PUMPKIN CAKE 

Ingredienti per la base Stampo da 23 cm
260 gr di farina tipo 1
mezzo cucchiaino di sale
110 gr di burro freddo

Ingredienti per il ripieno
425 gr di purea di zucca (cotta al forno o al vapore)
220gr di zucchero semolato
mezzo cucchiaino di sale
mezzo cucchiaino di cannella in polvere
1/4 di cucchiaino di zenzero in polvere
1 cucchiaio di farina tipo 1

Ingredienti per la copertura alla meringa
4 chiare d’uovo
133 gr di zucchero semolato
133 gr di zucchero a velo
cannella per spolverare

Procedimento per la base
Lavorare la farina, il sale e il burro nella planetaria con la frusta a sfoglia a velocità bassa fino ad ottenere una consistenza sabbiosa. Aggiungere 1 cucchiaio di acqua e mescolare, se necessario aggiungere altri cucchiai di acqua, continuando a mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Fate attenzione ad aggiungere l’acqua, è meglio impastare ad alta velocità che aggiungere acqua. Avvolgere il panetto di pasta ottenuto nella pellicola trasparente e lasciar riposare in frigo per 1 ora.

Procedimento per il ripieno
Accendere il forno a 170°C. Stendere la pasta precedentemente preparata e foderare uno stampo per crostate da 23 cm. Tagliare la pasta in eccesso dai bordi. In una ciotola mettere la purea di zucca, l’uovo, lo zucchero, le spezie, sale e farina e mescolare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. In base alla consistenza della zucca il composto risulterà più o meno acquoso. Versare il tutto nello stampo e far cuocere per 30-40 minuti, il ripieno dovrà risultare compatto e non ondeggiante se scuotete lo stampo. Lasciare raffreddare.

Preparazione della meringa
Accendere il forno a 250°C . Mettere in un pentolino le chiare con lo zucchero, portare il composto alla temperatura di 45°C. Levare dal fuoco, versare il tutto nel vaso della planetaria e montare fino ad ottenere la meringa. Spegnere e incorporare lo zucchero a velo mescolando delicatamente con un leccapentole. Con un sac-a-poche formare la decorazione sulla torta. Spolverare la cannella, per ottenere un effetto ancora più rustico. Mettere la torta in forno sul ripiano più alto possibile, lasciate colorare la meringa in base al vostro gusto. Togliere la torta dal forno e lasciare raffreddare. Buona dolcezza.

Erica Zampieri
Foodblogger
saporiedissaporifood.blogspot.it