La Piana delle Fiorine

Uno dei posti ameni, scelto da sempre dalle persone che amano appartarsi per vivere dei momenti di tranquillità e rilassamento in seno alla Natura è senz’altro “Il Passo delle Fiorine”, cioè la zona situata fra il Monte della Madonna e il Monte Grande

Scegli le aree di Sosta e Pic nic dei Colli Euganei

Vivere i Colli Euganei anche attraverso le aree di sosta dislocate in tutto il territorio euganeo! Trovare ristoro sotto gli alberi dopo un' escursione, organizzare un pic-nic in famiglia e tra amici, o semplicemente sostare per qualche ora per godersi il Colli Euganei...

Gemma Bellotto Una Semplice Carezza di Vita

Una poesia che abbraccia il passato e lo fa rivivere, parole e versi in dialetto Veneto che evocano le intime emozioni della scrittrice e poetessa di Cortelà di Vo’

Silvia Rodella e le Leggende dei Colli Euganei

Per la prima volta vengono raccolte in un volume le storie e le leggende dei Colli Euganei tramandate da generazioni, che raccontano di un territorio misterioso e selvatico, ma romantico e dilettevole

Oggi scopriamo...

Flora Colli Euganei

Sambuco

maggio 8, 2018
Flora

il Sambuco è una pianta dalle virtù medicinali: l’infuso può essere usato nelle influenze e raffreddori, diuretico, antireumatico, depurativo del sangue.

Taraxacum Officinale o meglio… Pissacani

maggio 7, 2018
Flora

Il Tarassaco è comune il tutto il territorio dei Colli Euganei, cresce nei prati, nelle radure, nei terreni marginali, ama i terreni pesanti e freschi ma non disdegna altri areali anche siccitosi. Attira l'attenzione con i suoi fiori giallo oro che poi si trasformano in globi bianchi

Ruta Patavina in Pericolo

maggio 7, 2018
Flora

La Ruta patavina, in Italia vive solo in pochissime aree ristrette dei Colli Euganei. Il genere Haplophyllum è originario dalle steppe dell'Asia centrale

Flora Euganea: la Ruta Padovana

maggio 7, 2018
Flora

Haplophyllum patavinum, una folta e ben nota popolazione di Ruta padovana, presente in un “vegro” a causa del progredire della boscaglia di robinia, orniello e ginestre, nel giro di qualche anno è praticamente sparita...