Home » Colli Euganei » News Euganee » News » Vivi il caldo Luglio nei Colli Euganei

Vivi il caldo Luglio nei Colli Euganei

Vivi il Caldo Luglio
nei Colli Euganei!

luglio-euganeamente

Amici della Natura, ci stiamo avvicinando al cuore dell’estate!
Come viverla a pieno? Ecco per voi 15 consigli per
affrontare al meglio il mese di Luglio:

1 – La cultura tra castelli e giardini:

Tante serate e giornate a Este vi faranno apprezzare il centro storico e approfittatene per immergervi nel giardino del Castello di Este. Luglio è il mese perfetto per ammirare le piante e i fiori che caratterizzano il giardino, per ripararsi dalla calura estiva del centro città. A fianco del Castello avete un’altra tappa necessaria di Este: il  Museo Nazionale Atestino.  Ma sono innumerevoli i luoghi da visitare che elencarli tutti in questo articolo non sarebbe possibile.

2- A star leggeri si comincia dalla tavola

Preparate tante buone insalate per mantenervi freschi e leggeri, magari comprando gli ortaggi nelle piccole aziende a km zero  come ad esempio Almaterra

10392323_1082432481785158_3654188162689597123_nph: Alberto Giomo

3 – La Pesca sportiva nei Colli Euganei

Visitate il Biotopo di San Daniele! Si trova ai piedi del Colle San Daniele, tra Torreglia e Montegrotto, in un’area in parte adibita alla pesca sportiva, conosciuta anche come Lago Verde di Torreglia, facilmente raggiungibile attraverso l’anello ciclabile dei Colli Euganei. L’estate è perfetta per stare a contatto con la Natura!

4- Cammino delle Sette Chiesette e MastIo Federiciano

Sulla sommità del Colle della Rocca di Monselice si erge imponente il Mastio Federiciano. Una passeggiata in compagnia per ammirare da questo punto un panorama che durante i tramonti d’estate lascia senza parole. Un luogo così vicino a noi che a volte non valorizziamo abbastanza. Passiamo l’estate a valorizzare i nostri piccoli angoli di paradiso.

1798928_1092964907398582_4218861604441871656_oph: Massimo Guercini

5- Giardini Monumentale di Valsanzibio

L’imponente ‘Portale di Diana’ apre il giardino barocco che consta di circa 70 statue scolpite nella pietra d’Istria ed altrettante sculture minori che si integrano ad architetture, ruscelli, cascate, fontane, laghetti, scherzi d’acqua e peschiere, fra innumerevoli alberi ed arbusti, su più di 10 ettari di superficie. Inoltre, all’interno del complesso e tappa importante nel percorso di salvificazione, c’è il labirinto di bosso, la simbolica Grotta dell’Eremita, l’Isola dei Conigli e il Monumento al Tempo. Di cosa sto parlando? Nessuna scena da film, ma il MERAVIGLIOSO Giardino Monumentale di Valsanzibio! Uno spettacolo che vi farà venire voglia di passarci tutta l’estate! Da non perdere assolutamente un pomeriggio a passeggiare fra le meraviglie di questo gioiello dell’architettura veneta a Valsanzibio.

11430236_1085314141496992_6209350414908508667_oph: Manuel Favaro

6- A piedi da Cinto Euganeo a Valnogaredo: il Percorso Papavero 

Siate sportivi! Cimentatevi nel Percorso Papavero da Cinto Euganeo a Valnogaredo! Nel periodo estivo, grazie alla loro ricca vegetazione, i Colli Euganei si dimostrano il luogo ideale dove poter trovare un poco di refrigerio e quiete. Per scoprire il loro cuore verde e copioso di sorgenti d’acqua spontanee vi proponiamo un percorso di circa 20 km nel il territorio di Cinto Euganeo e nelle sue pittoresche frazioni.

7- Estate sigifica uscire a bere una birra ghiacciata con gli amici e assistere ad un concerto e staccare la spina dalla routine quotidiana lasciandosi trasportare dal divertimento! Per questo Luglio c’è da sbizzarrirsi! Solesino sarà animata dalla Beerfest, ormai tappa fissa del calendario di ogni buon rockettaro. Si aggiunge alla lista il programma di Woodstock che Abano propone per l’estate. Este invece con la sua WaterCity ci fa riscoprire il canale e promuove eventi musicali e culturali diversi dal solito, un palcoscenico perfetto per stare a contatto con la natura e divertirsi assaporando il panorama che ci offrono i nostri amati Colli Euganei.

10411340_1057752417586498_4324738848475988722_nph: Gianluca Canello

8- La Cascata di Schivanoia

Se la vostra passione ha a che vedere con l’acqua invece abbiamo un consiglio anche per voi: è il vostro momento! Lo sapevate che nei Colli Euganei c’è la bellissima Cascata di Schivanoia? Alto Contea, a Teolo, ospita il modesto salto d’acqua, il muschio ed il piccolo torrentello che creano un’atmosfera veramente unica, per niente consueta nell’ambiente dei Colli Euganei. Va assolutamente vista. Anche per chi ama la fotografia, questo è un ambiente perfetto per i giochi di luce che si creano con i riflessi dell’acqua e lo sfondo del meraviglioso Parco dei Colli Euganei. Se volete fare un’esperienza a tutto tondo, vi offriamo il percorso dell’escursione per arrivare alla cascata così aggiungerete anche il trekking alle vostre passioni.

collage-euganeamente2ph: Traven Milovich

9- Una Villa per socializzare

Amate gli aperitivi in compagnia? FaiSocial  propone una serie di eventi a Villa dei Vescovi per amare e condividere questa meravigliosa villa e nel frattempo passare con gli amici un momento di relax sulle terrazze che danno sul giardino. Da provare assolutamente!

10- Se non è ancora abbastanza, vi proponiamo un calendario degli eventi di  Monselice! Tra teatro, spettacoli, notti bianche, nelle piazze e chi più ne ha più ne metta… Amerete non solo l’estate, ma tutto quello che c’è nei dintorni del vostro paese!

11- Volete passare una giornata immersi nella tranquillità di una collinetta in compagnia di amici? Strimpellare qualcosa alla chitarra con gli amici, un picnic, una passeggiata, una biciclettata… Tante soluzioni per tante possibilità! Il Parco Regionale dei Colli Euganei offre tante aree di sosta per ogni occasione.

11289167_1071765026185237_2967934888890680518_oph: Alberto Giomo

12 – Escursioni tra percorsi e sentieri

Amate le escursioni? Per gli sportivi e per chiunque voglia cimentarsi alla scoperta di luoghi totalmente naturali ed incontaminati che offrono scorci e paesaggi unici, Euganeamente propone una sezione interamente dedicata ai percorsi e ai sentieri dei Colli Euganei anche per chi ama l’avventura dei sentieri da percorrere in MBT! Passeggiate guidate in tutto e per tutto invece anche per chi è alle prime esperienze, come il Percorso Ginestra. Non avete più scuse per restare seduti un minuto in più!

13- Avventure in percorsi Sospesi

Un gruppo di amici, vestiti comodi e voglia d’avventura: tutto quello che serve per passare un pomeriggio da ricordare! Al Parco Avventura Le Fiorine avrete a disposizione un insieme di percorsi sospesi a diverse quote da terra, installato su alberi ad alto fusto. I vari percorsi compongono il Parco nel quale gli utenti possono muoversi liberamente, precedentemente istruiti ed equipaggiati con un dispositivo di sicurezza analogo a quello usato in alpinismo (imbragatura, moschettoni, carrucola). I percorsi si affrontano in completa sicurezza, solo dopo essere stati vestiti dagli istruttori e dopo aver partecipato al percorso prova “briefing” obbligario. Aggiungetelo alle cose da fare entro la fine dell’estate, ne vale la pena!

11425157_1082753658419707_257551978018930002_oph: Manuel Favaro

14-   Tra Mercantini, notti bianche, Vino e Stelle

Le giornate si allungano, si esce di più, e…si festeggia nei centri storici! Tra le tante notti bianche e le rassegne di Vino vi ricordiamo che “Calici di Stelle” quest’anno si terrà in uno dei Borghi più belli d’Italia: Arquà Petrarca

15- Leggere in Relax!

 A voi pigroni invece, se l’unica cosa che volete fare quest’estate è stare stesi ad abbronzarvi, consigliamo intanto di proteggervi adeguatamente, e poi di aprire un buon libro e godervi il meritato relax con una buona lettura fra le mani. Silvia Rodella scrive “Leggende Euganee” : i Colli Euganei e l’ambiente estense solleticano la sua curiosità e stimolano la sua fantasia, diventando il punto centrale della sua letteratura. Nel 1941 viene pubblicato Leggende Euganee, come ricorda “Il Corriere della Sera”:«la scrittrice raccoglie fantasie erranti e ancora gorgoglianti giù dalla china di generazioni, componendone racconti e favole ricchi di gusto e spesso di incantevole semplicità». Per la prima volta vengono raccolte in un volume le storie e le leggende dei Colli Euganei tramandate da generazioni, che raccontano di un territorio misterioso e selvatico, ma romantico e dilettevole.

collage-euganeamente
Impariamo a valorizzare i luoghi vicini a noi e a partecipare agli eventi che le numerosissime associazioni e gli enti culturali organizzano ogni anno! BUONA ESTATE! 

Anna Merlin